Forest Scene

Survival

Be strong

A livello sportivo prevede un impegno combinato, basato su abilità e su attitudini primordiali, nel quale si mettono in atto le tecniche più utili e “vitali” in ogni contesto ambientale in cui si cerca l’avventura di misurarsi nell’emergenza reale o simulata
Survival è la capacità di padroneggiare le diverse situazioni che capitano nella vita reale, da quelle più semplici a quelle più complesse. Il termine anglosassone Survival non traduce solo la parola generica “sopravvivenza” ma classifica una disciplina che in Europa assume connotazioni distinte rispetto a quella statunitense che è a carattere militare. Nella versione europea vengono adottate pratiche finalizzate all’arte e alle tecniche del sopravvivere che riguardano l’outdoor, l’ecologia umana, la sperimentazione e la ricerca.

Dal termine “Survival”, dunque, che descrive una situazione di emergenza si sta passando a utilizzare la parola “Surviving” intesa come variante eco sportiva e diportistica, basata su giochi e test di simulazione non a rischio, spesso utili, specialmente coi principianti, sia sul piano motorio e psicofisico, per l’analisi delle dinamiche comportamentali all’interno di un gruppo e per le tecniche e le tattiche adoperate per la risoluzione dei problemi.